Utilizza il vostro spazio di archiviazione privato

Ora è possibile accedere e condividere direttamente i vostri file tramite PC, Mac, smartphone, tablet

Accesso e condivizione dei dati dalle posizioni di origine, proprio da dove sono stati già archiviati

Con FileFlex Enterprise è possibile accedere ai file nelle loro posizioni di origine … Sì, proprio da dove sono memorizzati. Da smartphone, tablet o computer, si possono condividere, utilizzare o ricevere in streaming i file da dove sono stati salvati, in modo sicuro dall’archivio originale, dietro il firewall aziendale.

Nessuna sincronizzazione.
Nessuna duplicazione.
Nessuna ingerenza di terze parti.

Non è necessario caricare, sincronizzare o duplicare i file in posizioni secondarie per poter accedere o condividere, perché si accede ai file da dove sono memorizzati.

Quando contenuti riservati sono archiviati presso terze parti, sono archiviati su un computer di proprietà e sotto il controllo di qualcun altro. Indipendentemente da accordi contrattuali o rassicurazioni, ciò presenta potenziali problemi di riservatezza, residenza dei dati, giurisdizione legale, accesso legalizzato da parte delle forze dell’ordine non tracciabile e accesso e ispezione da parte di terzi dei dati detenuti, oltre a ulteriori potenziali problemi sulla sicurezza come violazioni e interruzioni del servizio indipendenti dalla disponibilità dei dati.

Accesso a tutti i dati

A differenza di altre soluzioni, si può accedere dal remoto a TUTTI i archivi, non solo a un sottoinsieme, con tutte le restrizioni di accesso a cui qualunque utente della rete aziendale è già sottoposto. Accesso, condivisione e streaming sono supportati da server aziendali, server multimediali, storage NAS, SAN e DAS, computer desktop e desktop FTP e Windows, Linux e Mac e clouds pubblici (Dropbox, Google Drive, Box e OneDrive) e clouds privati.

Da qualsiasi dispositivo

Accesso remoto ai file da smartphone, tablet o computer da una dashboard. Windows, Linux, MacOS, Android, IOS. FileFlex Enterprise è perfetto per il fenomeno BYOD (Bring Your Own Device) che sta ridefinendo il modo in cui i dati vengono condivisi nelle organizzazioni.

<h2>Virtualizzazione dell’accesso ai file</h2>

La virtualizzazione dell’accesso ai file di FileFlex Enterprise astrae l’archivio in modo che i file e le cartelle a cui accedi e condividi agiscano come un’estensione virtuale dello smartphone o tablet, liberando la memoria locale e consente agli utenti di condividere o trasmettere i documenti, cartelle e video da enormi raccolte centrali, non solo sottoinsiemi scaricati e archiviati nel telefono o nella memoria locale del tablet.