Swen s.r.l

Swen consolida il proprio impegno nell’opensource supportando Joomla, Moodle, Vtiger CRM, Magento Commerce, Alfresco, Pentaho, Asterisk, OpenMediaVault e OpenVPN

  • PDF

open source smallLa Swen aggiunge Magento Commerce al novero delle proprie competenze sui software open source.

La nuova e importante competenza riguarda la realizzazione di portali di commercio elettronico realizzati con l’ausilio della conosciutissima e pluripremiata piattaforma, la cui penetrazione a livello di mercato rasenta il 30% del totale dei siti di ecommerce conosciuti. Magento consente di realizzare di siti ecommerce realmente allo stato dell’arte, implementando una enorme quantità di funzionalità che rendono il sito così costruito in grado di rivaleggiare con i nomi più blasonati del commercio elettronico mondiale, il tutto con costi così contenuti da poter essere davvero affrontati da chiunque gestisca una qualunque attività commerciale. La Swen ha creato infatti una formula estremamente  modulare per la realizzazione dei siti di e-commerce e dei servizi a essi correlati, denominate “Purecommerce”. L’offerta commerciale della piattaforma pone la massima attenzione a mettere il Cliente in condizione di utilizzare al meglio la poderosa e sofisticata tecnologia della piattaforma, curandone soprattutto gli aspetti di web marketing, integrazioni cross-media, utilizzo di molteplici canali di promozione del sito, web ranking, motori di ricerca prezzi, integrazione con processi aziendali.

Il modello di business del software open source consiste nello spostamento delle attività di chi lo propone da una mera azione di vendita a ben più consistenti e importanti azioni di integraione, personalizzazione, formazione e manutenzione in esercizio. L’open source è una formula che consente quindi di non sostenere costi elevati esclusivamente per l’acquisto di un diritto di utilizzo, come per il software “commerciale”, a cui poi bisognerebbe comunque aggiungere le altre attività citate, consentendo al Cliente di investire esclusivamente sugli aspetti più profittevoli del progetto di adozione di un prodotto. Il risparmio totale è comunque elevatissimo e, soprattutto per l’adozione di soluzioni di classe “enterprise” da parte delle PMI, optare per un software open source significa potersi permettere un prodotto realmente valido anziché un ripiego che genera più inefficienze che reali vantaggi.

Un ulteriore aspetto del software open source è senza dubbio l’affidabilità e la resilienza. Questo aspetto è spesso trascurato o visto come un punto di debolezza; tuttavia negli ultimi anni, il livello di maturità dei prodotti open source è cresciuto vertiginosamente, esattamente come era prevedibile statisticamente studiandone il modello di diffusione: dopo un periodo di diffidenza iniziale, più persone utilizzano un software open source, più sarà probabile che dei contributori della community di sviluppatori ad esso collegata risolvano errori e implementino nuove funzionalità, contribuendo alla stabilizzazione del prodotto; più il prodotto è stabile, più sarà possibile che nuovi utilizzatori lo adottino. Il ciclo è senz’altro virtuoso, ed esistono dimostrazioni matematiche del fatto che esiste sempre e comunque un momento nel ciclo di vita di un software open source a partire dal quale esso supera il livello di correttezza (presenza di errori per migliaia di righe di codice) di un software commerciale di pari di livello di complessità e analoghe funzionalità. L’aspetto davvero interessante è che oggi quel tempo è giunto per un’ampia gamma di software di classe “enterprise”, su cui la Swen ha effettuato, soprattutto negli ultimi due anni, investimenti piuttosto consistenti, volti a padroneggiare molte delle piattaforme software open source più interessanti e più mature per la proposizione come applicativi “mission critical” da cui dipende il business di un’azienda:

Joomla: Sistema CMS (Content Management System) che consente la realizzazione di portali WEB anche piuttosto complessi, basati sulla valenza informativa e sui contenuti, con la possibilità di usare effetti grafici davvero accattivanti, ma senza sacrificare l’usabilità, le funzionalità e soprattutto l’autonomia di realizzazione dei contenuti da parte del Cliente.

Moodle: Piattaforma di fruizione di corsi a distanza via web, basati sullo standard SCORM. Oltre alla proposizione della semplice piattaforma, la Swen è in grado di supportare il Cliente anche nella realizzazione dei corsi SCORM e dei relativi contributi/contenuti, nonché nell’integrazione del portale di formazione con altre funzionalità (e-commerce, sharing di contenuti, virtual desktop, VPN, on line publishing, ecc)

VtigerCRM: Si tratta di una delle piattaforme di CRM on line più diffuse al mondo, sicuramente detiene il primato per la semplicità e l’immediatezza di utilizzo, assolutamente fondamentali per questo genere di applicazioni. L’applicazione di base include già le tradizionali funzionalità di gestione anagrafica, lead, prospect, contratti, arrivando fino alla realizzazione del ciclo attivo con la generazione di ordini cliente e fatture attive; include inoltre una knowledge base, un sistema di ticketing per la gestione del servizio client, integrazione con centralini SIP, integrazione client Email, automazione di processi con tecniche di workflow. A tutto ciò con alcune semplici estensioni è possibile aggiungere un disegnatore grafico di workflow, connettori di integrazione con qualunque software ERP o con altre applicazioni aziendali, anche personalizzate. Inoltre la Swen può effettuare qualunque personalizzazione necessaria all’implementazione del servizio nei processi dell’Azienda Cliente.

Magento commerce: vedi descrizione nel presente articolo

Alfresco: Sicuramente uno dei software per il document management più diffusi e più apprezzati a livello mondiale. Con Alfresco è possibile realizzare interi sistemi documentali che includono funzionalità di business processing con tecniche di workflow, archiviazione multitier, acquisizione massiva, categorizzazione, classificazione, distribuzione e condivisione di documenti, interfacciamento di dispositivi “mobile”. Inoltre è possibile l’interoperatività e l’integrazione anche molto stretta con altre applicazioni enterprise grazie alla struttura basata su standard aperti.

Pentaho: La Business Intelligence è la capacità di estrazione, analisi e riorganizzazione dei dati aziendali finalizzata ad aumentare notevolmente il livello di significatività di tabelle e grafici basati sui dati stessi, spesso estraendo dai dati grezzi significati e informazioni difficilmente decodificabili. Pentaho è uno dei migliori prodotti di Business Intelligence oggi disponibili, includendo fra le scelte anche costosissimi prodotti commerciali.

Asterisk: Il prodotto più diffuso al mondo per la realizzazione di centrali telefoniche aziendali a standard SIP-EAX. A cavallo fra commerciale e open source, la Swen è in grado di integrare le migliori e più stabili piattaforme hardware con distribuzioni di Asterisk completissime e ricchissime di funzionalità per realizzare sistemi di telefonia e messaggistica unificata anche piuttosto complessi.

OpenMediaVault: Si tratta di una software appliance che consente di realizzare sistemi NAS ad elevate prestazioni su qualunque tipo di tecnologia hardware. In particolare la Swen propone questo prodotto nell’ambito della propria offerta di piattaforme applicative virtualizzate on line, oltre che come dispositivo hardware “monolitico”.

Zeroshell + OpenVPN: Il prodotto consente la realizzazione di appliance di networking per usi speciali, quali ad es: firewall, traffic shaper, traffic balancer, VPN server, VPN client e molte altre applicazioni specifiche. Le esecuzioni più comuni sono realizzate mediante appliance virtuale, ma grazie alla partnership con Intel è possibile disporre anche di piattaforme hardware dedicate a basso costo perfettamente adatte per questo tipo di applicazioni.